Censimento Volatili - Freedom Co. S.r.l.

Censimento Volatili

Freedom Co. S.r.l. – Censimento Volatili

 

La vastità del problema riguardante la pullulazione dei colombi in ambiente urbano, la sua complessità e le caratteristiche di cronicità che esso presenta, rendono questo argomento e le sue possibili soluzioni di estremo interesse per le amministrazioni pubbliche.

Mentre da una parte i privati intervengono sulle proprie strutture proteggendole con i sistemi di dissuasione disponibili (reti, dissuasori ad aghi, impianti elettrostatici ecc.), i Comuni, individuati come unici responsabili dei colombi cittadini, molto spesso non sanno come intervenire.

Secondo la sentenza istruttoria del Pretore di Cremona risalente al gennaio 1988, approvata anche dall’Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica in un parere richiesto dalla LIPU il 28/11/96, i volatili viventi stabilmente nell’ambito territoriale comunale sono da considerarsi proprietà delle amministrazioni municipali con facoltà per le stesse di assumere nei loro confronti i provvedimenti più opportuni per limitare ed evitare danni alle strutture e alla salute delle persone.

Se questa sentenza può tutelare giuridicamente le amministrazioni che decidono di intervenire con programmi volti alla riduzione del numero dei colombi, sicuramente non le protegge dagli strali delle associazioni animaliste sempre, e giustamente, molto attive nella salvaguardia degli animali.

Una soluzione, coerente con la linea di pensiero animalista, per ottenere una riduzione, seppur non immediata, della popolazione dei colombi , è rappresentata da un serio programma di contenimento delle nascite strutturato in più anni.

Freedom Co. è in grado di offrire un programma annuale così articolato:

1. individuazione dell’area da coprire (solitamente l’area più interessata dal fenomeno è quella del centro storico);

2. localizzazione dei punti già esistenti di aggregazione dei colombi, questi punti potranno divenire in seguito siti di alimentazione;

3. somministrazione di normale becchime allo scopo di vincere la naturale diffidenza dei colombi e stimolarne un comportamento abitudinario;

4. censimento della popolazione di colombi della città oggetto di studio. Questo strumento sarà di primaria importanza nella valutazione del risultato dell’intero programma; la conta, sia diretta che per mezzo di videoriprese, verrà eseguita nel momento della somministrazione del mangime eseguita quasi contemporaneamente nei vari siti di alimentazione; le operazioni di censimento dovranno essere eseguite nei mesi invernali quando maggiore è la “visibilità” dei colombi (a causa delle condizioni climatiche sfavorevoli ben pochi individui saranno impegnati nelle operazioni di cova); a partire dalla metà del mese di marzo, sino alla metà di ottobre, per cinque giorni alla settimana, si provvederà alla distribuzione del farmaco sotto forma di mangime trattato con il principio attivo Nicarbazina presso i siti di alimentazione già individuati; questo principio attivo inibisce in modo reversibile la capacità riproduttiva del colombo senza effetti indesiderati per gli animali, l’ambiente e l’uomo;

5. censimento colombi con le metodologie già adottate nel corso del censimento iniziale allo scopo di verificare gli effetti ottenuti dal trattamento sulla popolazione; la ditta produttrice del farmaco , a seguito di documentate prove di campo ha riscontrato una riduzione totale pari al 40-50% della popolazione iniziale, diluita nel corso di tre anni di intervento; infatti la mancanza di individui giovani non permetterà il rimpiazzo degli individui deceduti per le normali cause dovute ad invecchiamento, malattie, traumi, predazioni ecc.;

6. eventuale cattura di controllo (una per ogni sito di alimentazione), in collaborazione con il Servizio Veterinario A.S.L. che provvederà alla rilevazione dello stato di salute dei colombi trattati; eventuale soppressione degli individui malati;

Questo programma, ripetibile negli anni, può quindi offrire una risposta reale e sicura alle sempre più pressanti richieste dei cittadini ormai stanchi di dover combattere da soli una battaglia quotidiana con questi coinquilini di città.

DATI PIANO DI CONTENIMENTO COLOMBI RAVENNA

GRAFICO CENSIMENTO COLOMBI RAVENNA 2010

DATI PIANO DI CONTENIMENTO COLOMBI RIMINI

DATI PIANO DI CONTENIMENTO COLOMBI SANTARCANGELO DI ROMAGNA

Privacy Policy